Assegno mensile per il nucleo familiare e di maternità concessi dai Comuni: importi 2019


L’Inps comunica gli importi delle prestazioni sociali e dei limiti di reddito validi per l’anno 2019.


La variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, da applicarsi, per il 2019, agli assegni per il nucleo familiari e all’assegno di maternità concessi dai Comuni, è pari all’1,1%.
Al riguardo, l’Inps ha comunicato che l’importo dell’assegno mensile per il nucleo familiare da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2019 è pari, nella misura intera, a euro 144,42.
Per le domande relative al medesimo anno, il valore dell’indicatore della situazione economica equivalente è pari a euro 8.745,26.
Agli assegni di competenza del 2018, per i quali siano ancora in corso i relativi procedimenti, continuano ad applicarsi i valori previsti per il medesimo anno 2018.
Relativamente all’assegno mensile di maternità, l’importo spettante nella misura intera, per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1.1.2019 al 31.12.2019, è pari a euro 346,39 per 5 mensilità e quindi a complessivi euro 1.731,95.
Il valore dell’indicatore della situazione economica equivalente da tenere presente per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dall’1.1.2019 al 31.12.2019 è pari a euro 17.330,01.